Cerca

"Non esiste innovazione semplice. Se è semplice, non si tratta di innovazione.

Innovare significa rompere barriere, modificare comportamenti, trasformare organizzazioni, investire in nuovi modi di lavorare e guardare al mondo e, in ultimo, generare comunità dove il cambiamento diventa irreversibile.

L’innovazione è un sistema complesso per definizione. E, sempre per definizione, non ha una fine. È una dinamica, o meglio un insieme di dinamismi. E soffre anche di un delicato equilibrio – ossia realizzare cambiamenti di lungo termine, che magari richiedono interventi profondi che hanno bisogno di tempo per dare i propri frutti, e allo stesso tempo dimostrare, anche per legittimarsi e motivare la fatica richiesta dal cambiamento, attraverso immediati risultati in termine di miglioramento ed efficienza".

Questo è lo spirito del Piano Nazionale Scuola Digitale.

di Damien Lanfrey, MIUR, Donatella Solda, MIUR

Scuola digitale, Miur: “Ecco lo stato dell’arte e le azioni 2018”


il docente multimediale


le 33 competenze digitali del docente del 21° secolo


risorseLIM


PNSD e PTOF


Corso di formazione

"Strategie didattiche per un utilizzo consapevole del digitale a scuola"

programma

modulo di iscrizione


segnalazione interventi - modulo Padlet

ACCEDI

Area riservata ai docenti ed al personale ATA

   PRIVACY              ACCESSIBILITÀ                COOKIE POLICY              URP                CREDITS



Istituto Comprensivo W.A. Mozart
Viale di Castel Porziano, 516 - Roma
Telefono: 0650914612
Fax: 0650938315
email: rmic85100r@istruzione.it
PEC: rmic85100r@pec.istruzione.it
Codice Meccanografico: RMIC85100R
Codice Univoco: UFW0UV
Codice IPA: istsc_rmic85100r


Vai all'inizio della pagina